10/12/2015
Autore: Paolo Borrelli
Visualizzazioni: 8.115


Modello - Banca - Lettera costituzione in mora e richiesta documenti


Riproduzione riservata. Si prega di indicare sempre la fonte di provenienza

www.studiolegaleborrelli.it


Pescara, lì 5 ottobre 2015



Spett.le

Banca SPA (c.f. ________)

Sede

Raccomandata a mezzo pec all’indirizzo: ******

reperito sul sito www.inipecgov.it in pari data.



Oggetto: F.lli Alfa e C. s.n.c. / Banca; c/c.n. 518146 - accesso atti e documenti ex art. 119 TUB - addebiti illegittimi - nullità illegittimità del rapporto di conto corrente e/o dei singoli rapporti relativi - interessi superiori alla soglia ex L. 108/96. Illegittima capitalizzazione degli interessi e del piano di ammortamento, indeterminatezza degli stessi. Ripetizione di indebito.


Formuliamo la presente in nome e per conto della F.lli Alfa s.n.c. in persona del legale rappresentante p.t., che sottoscrive la presente per ratifica ed accettazione, al fine di chiederVi copia conforme all’originale in Vs. possesso della seguente documentazione:

  • contratto/i di conto corrente (qualora esistente);
  • contratto di apertura di credito con le specifiche convenzioni sulla determinazione del tasso di interesse, commissioni, provvigioni di massimo scoperto o in qualsiasi modo denominate e giorni valuta;
  • ogni altra documentazione inerente il/i rapporto/i intercorso/i con il Vs istituto di credito, in particolare dei contratti e convenzioni successive alle originarie e delle variazioni unilaterali delle condizioni di contratto, comprensiva della corrispondenza intercorsa;
  • estratti di conto corrente dall’apertura ad oggi;
  • contratti di fideiussione, se esistenti.


In particolare, riteniamo opportuno informarvi che, da una prima sommaria analisi della documentazione – seppur incompleta – in Ns. possesso, nella gestione del/i suddetto/i conto/i corrente/i e del credito ivi concesso, è emersa l’illegittimità/nullità dei contratti (in quanto inesistenti ovvero privi di sottoscrizione), conseguentemente delle condizioni ivi applicate oltre ad un illegittimo addebito del costo del denaro in danno della parte che rappresento, ma anche l’applicazione di un tasso di interesse in misura ultra-legale e superiore al tasso soglia di cui alla L. 108/96, oltre ad una difformità tra le condizioni effettivamente applicate e quelle invece dichiarate idonee a causare un vizio del consenso.


La presente - in via del tutto preliminare e ferma ogni formale riserva di ulteriori quantificazioni, rivendicazioni, contestazioni e richieste anche all’esito dell’analisi della documentazione e della conseguente perizia di parte (in corso di redazione sulla documentazione in Ns. possesso) - vale quale formale atto di intimazione di pagamento e costituzione in mora e precede l’azione giudiziale che verrà intrapresa senza ulteriore avviso in mancanza di Vs. riscontro e restituzione di quanto indebitamente percepito e pari, allo stato, ad € *********** circa salvo ogni più precisa indicazione.


La F.lli Alfa s.n.c., elegge domicilio per tutto quanto afferente alle posizioni in oggetto emarginate, presso lo Studio dell’Avv. Paolo Borrelli, in Pescara (65129) alla Piazza Ettore Troilo 5 (pec: avvpaoloborrelli@cnfpec.it).


Vi preghiamo quindi di darci immediato riscontro alla presente.


Distinti saluti.


Avv. Paolo Borrelli




Per ratifica

F.lli Alfa s.n.c.

Il Legale rappresentante



Riproduzione riservata. Si prega di indicare sempre la fonte di provenienza www.studiolegaleborrelli.it


Per migliorare il servizio questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come modificare le impostazioni del tuo browser clicca qui. OK